Che sono le emorroidi?

Fonte: Dr. Mallmann Inviato da Dr. Salguero
Medico e dermatologo trattamentoemorroidi.com (Medico)
(Numero di college: 49843) (Numero di college: 22831)

Gen. 10, 2010. Le emorroidi costituiscono un problema molto frequente nella società occidentale. Riguarda entrambi i sessi, e si calcola che approssimatamente dal 50% al 70% della popolazione presenta sintomatologia emorroidale in qualche momento della vita. Si tratta di dilatazione venose, cioè vene infiammate localizzate nell’ano o attorno ad esso. Posso provocare malessere, dolore o sanguinamento. Secondo la localizzazione possono classificarsi in 2 tipi:

Emorroidi interne:

Si formano nella parte interiore del retto, in prossimità del condotto anale (non sono visibili a meno che non siano prolassate, ed in questo caso possono  scendere giù fino ad uscire dall’ano) e solitamente non provocano dolore, sebbene possano sanguinare. Alcune volte le emorroidi interne escono dall’orifizio, formando quello che si chiama prolasso. Questo può succedere durante la defecazione, anche se dopo la vene prolassata solitamente torna al suo posto. Nonostante ciò alcune volte una o più vene prolassate possono continuare nell’esterno dell’ano, e provocare una trombosi o ostruzione del vaso, che succede quando piccoli vasi sanguigni si rompono sotto la pelle, nel margine del canale anale, provocando un coagulo di sangue nelle vene che sono deformate.

Le emorroidi interne si sub classificano in 4 gradi, a seconda del grado del prolasso:

Emorroidi esterne

Appaiono nella forma esteriore del condotto anale e solitamente sono molto più dolorose, specialmente quando la loro misura aumenta, poiché sono ricoperte di una pelle molto sensibile. Occasionalmente possono formarsi coaguli (complicazioni conosciute come trombosi emorroidali) nell’interiore di una emorroide esterne, il che provoca un dolore molto intenso. Possono provocare anche bruciore e dolore, ed alcune volte, se si toccano o si strofinano, possono sanguinare.

A volte, specialmente dopo ingerire sostanze come alcol o cibi piccanti, possono produrre emorragie, ed eventualmente portare complicazioni più serie.

Guadagna 5€ di bienvenuto Iscriviti e cogli l’occasione dello sconto di 5€ e di molte altre offerte.